Chi siamo | Dove operiamo | Recensioni | Sitemap

Installazioni stufe


Installazione stufe a legna e pellets

Forniamo un servizio di installazione di stufe a legna, stufe a pellets e pulizia in tutta Lombardia.

L'intervento è effettuato in modo da restituire tutta la forza aspirante al motore.

Effettuiamo inoltre interventi di risanamento previa videoispezione e videoripresa del condotto di aspirazione.

Il servizio di pulizia cappe e canne fumarie per cucine è offerto a Milano Bergamo Brescia e in tutta la Lombardia.

Suggerimenti per l'acquisto e installazione di stufe a pellets

Quando si decide di acquistare una stufa a pellets o a legna spesso si procede da soli al montaggio, occorre invece fare molta attenzione ad iniziare dalla canna fumaria: deve essere rigorosamente in acciaio, almeno a mezzo metro oltre il colmo dei tetti.
Diffidate da coloro che affermano che basta bucare il muro ed inserire il tubo nel foro. E'sbagliato e illegale, in Svizzera e in Europa.
La canna fumaria deve essere 80 cm didiametro e occorre innestarla alla stufa a legna o a pellet con un tubo a T speciale per la pulizia; bisogna assumere l'aria comburente dall'esterno e non montarla in ambienti troppo piccoli. Assolutamente vietato installare stufe a pellets o camini in camere da letto o destinate a zone dove si dorme.
Bisogna infine fare attenzione alla qualità dei pellets usati: devono essere di ottima qualità e pulire regolarmente la stufa, perché, in caso contrario, i benefici si ridurranno notevolmente.

Vi suggeriamo di provvedere alla pulizia della stufa a pellets almeno due volte all'anno a seconda dell'utilizzo. Contattate il vostro spazzacamino per avere informazioni o per un preventivo.

Esempio di installazione di una canna fumaria installata male: sarà una canna fumaria o uno scarico?


Possiamo trovare almeno 10 grossi difetti in questa installazione (da http://www.pelletsblog.com/):

  1. lo scarico dei fumi a norma deve essere al tetto
  2. il minimo tecnico per un corretto tiraggio di una stufa a pellets è di 2 mt verticali
  3. i tubi esterni dovrebbero essere coibentati, per mantenere il tiraggio e impedire la condensa
  4. la canna fumaria deve essere impermeabile agli agenti atmosferici
  5. bisogna evitare troppi cambi di direzione
  6. il canale da fumo e la canna devono essere lontani minimo 40 cm da materiali infiammabili
  7. i tubi devono solo salire come il fumo, non possono andare in contropendenza, verso il basso!
  8. il raccordo a T si monta al posto di una curva 90° per raccogliere la cenere e favorire la manutenzione
  9. il terminale non deve avere maglie metalliche che trattengano la cenere
  10. prima di montare una canna leggete almeno le istruzioni della stufa!